Allenamenti H.I.I.T: cosa sono, a cosa servono e programma da seguire

Capita sempre più spesso di sentir parlare di allenamento H.I.I.T per combattere il tessuto adiposo in eccesso. Ma di che cosa si tratta nello specifico? L’acronimo sta per ‘High Intensity Interval Training’ e, in poche parole, si tratta di una tipologia di allenamento aerobico, oppure ibrido utilizzando sia il peso del proprio corpo, sia quello dei pesi classici. L’allenamento ad alta intensità, H.I.I.T, alterna una serie di esercizi ad alta e bassa intensità, compreso un periodo di recupero chiamato anche intervallo. Diversi tutorial online si sono concentrati proprio su questa tecnica nel corso degli ultimi anni, portando il sistema cardiaco a lavorare ad un’intensità nettamente maggiore cercando di riattivare il metabolismo. Contrariamente alla maggior parte degli allenamenti tradizionali la tecnica H.I.I.T si concentra sulla brevità delle serie eseguite, alternando fasi di recupero e intensità più leggere. Vuoi scoprire tutto quello che c’è da sapere sull’allenamento H.I.I.T? Molto bene, ti trovi nel posto giusto! Continua a leggere

Le conseguenze dell’Italia fuori dal mondiale di calcio

L’ultima esclusione dell’Italia ai mondiali risale al 1958 quando la nazionale azzurra diretta da Alfredo Foni perse contro l’Irlanda del Nord. A pagare la sconfitta fu per primo l’allenatore, proprio come succede adesso a  Gian Piero Ventura. L’esclusione ai mondiali del 2018 per l’Italia porta con sè conseguenze non solo calcistiche ma anche economiche. Continua a leggere

Calcio: Garcia sotto accusa per la debacle della Roma

roma garciaNonostante siamo solo ad Ottobre è già tempo di processi per il mondo del calcio. Sotto accusa è l’allenatore della Roma, Rudi Garcia, reo di non essere riuscito a dare la giusta mentalità alla sua squadra. Parliamoci chiaro, la sconfitta contro il Bate Borisov non è proprio andata giù, più che altro per il modo in cui è stata raggiunta con un primo tempo a dir poco disastroso.

Si può dire che quella sia stata la gara che ha aperto la crisi in casa romanista. Ora la palla passerà a Pallotta che sarà chiamato a decidere, dopo la gara con il Palermo, se confermare o meno l’allenatore. Continua a leggere

Sport italiano alla frutta: è lo specchio del paese

sport italiaMai come oggi lo sport italiano può essere considerato lo specchio del paese. Un paese sempre più allo sbando, quasi privo di regole, dove tutto è permesso e dove sembra regnare il caos. Per capire meglio la situazione in cui ci troviamo possiamo analizzare lo sport.

Quello che succede da anni nel calcio è sotto gli occhi di tutti. I grandi campioni, che prima facevano la fila per venire a giocare in Italia, oggi disertano il nostro campionato. Le squadre di serie A, sempre in maggiori difficoltà economiche, devono accontentarsi di giocatori di livello medio basso ed ecco che appena si va a giocare in Europa ce le suonano di santa ragione. Continua a leggere

Moto gp: Marquez sempre più da solo

marquezLa moto gp di una volta, dove tutto si decideva nelle ultimissime gare è solo un lontano ricordo. L’attuale campione del mondo, Marc Marquez continua a mietere successi uno dopo l’altro archiviando, di fatto, il secondo mondiale di fila. Già, perchè anche se siamo lontani dalla fine del campionato è altrettanto vero che il giovane fenomeno, che già in molti indicano ome l’erede di Rossi, ormai ha 100 punti di vantaggio su Pedrosa, secondo al mondiale.

Stavolta il pilota spagnolo se l’è dovuta vedere con un ritrovato Lorenzo, secondo al traguardo, che gli ha dato davvero molto filo da torcere. Tra i 2 ci sono state anche delle scintille a fine gara con delle dichiarazioni pungenti da entrambe le parti. Niente di che, ma almeno hanno messo un po di pepe su questo mondiale. Continua a leggere