Come fare la spesa spendendo poco

Risparmiare sulla spesa è una regola d’oro per i tempi di crisi che sta attraversando l’intera nazione. Acquistare prodotti alimentari e di prima necessità a basso costo senza penalizzare la qualità è possibile. Trucchi semplici come un programma di spesa settimanale, le promozioni dei supermercati e altre soluzioni di risparmio utili per contenere le spese alimentari.

Spesa intelligente: regole e consigli per l’acquisto

Esistono molte strategie per vivere bene con il denaro a disposizione senza molte rinunce. Le casalinghe posso insegnare a fare una spesa intelligente seguendo una linea guida sui prodotti da scegliere. Ecco alcune regole e consigli utili per l’acquisto:

Un programma di spesa settimanale

E’ il consiglio più importante per raggiungere i risultati prefissi prima di uscire di casa e recarsi presso i supermercati di fiducia. La programmazione a scadenza settimanale  permette di decidere in anticipo i piatti da consumare quotidianamente attraverso un menu dettagliato. E’ possibile scegliere le porzioni di cibo  da utilizzare in base per ogni famiglia scegliendo con criterio l’acquisto di alimenti più costosi. Via libera alle carni bianche salutari ed economiche e maggior oculatezza per le carni rosse, più care e dannose per il cuore. Il pesce non dovrebbe mai mancare sulle tavole per i benefici che apporta all’organismo anche se spesso raggiunge cifre astronomiche. Meglio acquistarlo fresco in promozione nel reparto pesce dei supermecati o  nei mercati comunali dove i prezzi sono più bassi.

Un sacchetto sempre in tasca

Costano due centesimi al pezzo i sacchi di plastica in vendita alla cassa di ogni supermercato e in alcune attività commerciali riescono ad arrivare sino a trenta centesimi.  L’acquisto dei sacchetti rappresenta una spesa superflua e nociva per l’ambiente perchè nonostante oggi in commercio esistano quelli biodegradibili non tutte le attività commerciali ne adottano ancora l’uso. Buona abitudine è conservare in tasca alcuni sacchetti piegati a triangolo per ragioni di spazio e utilizzarli sempre durante ogni acquisto.

Risparmiare con le promozioni

Arrivano direttamente a casa affollando le cassette della posta e a molte persone appaiono molesti e solo carta straccia. Eppure i volantini pubblicitari servono: avvisano i clienti delle promozioni in atto e fanno risparmiare parecchio denaro. Spesso i markets fa lo sconto del 50% su alcuni prodotti e attiva l’offerta del prendi due e paghi uno e sono tante le famiglie che fanno in certe occasioni scorte di cibi alimentari o prodotti casalinghi per l’igiene e bellezza del corpo. E’ sempre preferibile acquistare grosse quantità di merce a lunga conservazione e controllare prima  la data di scadenza per evitare gli sprechi alimentari.

Fare la spesa a stomaco pieno

Sarà capitato a tutti di recarsi presso un supermercato affamati, prima del pranzo quotidiano o a fine giornata dopo il lavoro. La fame è una cattiva consigliera  perché induce le persone ad acquistare d’istinto cibi calorici e grassi  come le patatine,  snack e prodotti in eccesso destinati alla pattumiera. Un consiglio prezioso per evitare di spendere cifre esorbitanti  in articoli inutili è mai fare la spesa a stomaco vuoto. Meglio essere sazi e poter così controllare gli attacchi di fame improvvisa.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi