Mini guida all’Italia meridionale (da Roma in giù)

 

mare italia sudLe bellezze del nostro paese sono spesso sconosciute ai più. Non sono pochi gli italiani che dichiarano di aver preferito delle destinazioni straniere, perché alcune zone del nostro sono molto care. Eppure il turismo interno, anche se sta subendo una profonda trasformazione, regge bene grazie alla grande varietà di paesaggi e offerte turistiche, che spaziano dal mare alla montagna, dalle città d’arte ai piccoli centri delle province, dalla campagna ai grandi siti archeologici.

Il sud Italia in tutto ciò rappresenta un superbo esempio di ciò che il nostro paese sa offrire in termini di attrazione, non solo al turista straniero, ma anche a quello italiano, che per esempio non si è mai preso la briga di visitare qualche regione non confinante. A parte la Sardegna, che è distante, il resto del paese è visitabile in lungo e in largo servendosi o della rete autostradale o delle belle statali di una volta, che spesso offrono delle visioni mozzafiato da cartolina.

Anche in treno, con i consueti ritardi, è facile spostarsi da Milano fino a Salerno, scendendo nelle principali stazioni anche con il servizio rapido delle Frecce o di Italo. In aereo lo stesso, dato che ci sono diversi scali secondari in ogni regione, che possono servire da punto d’approdo per un tour turistico attraverso le località più importanti.

Roma è la città più grande d’Italia e tra le più popolose d’Europa, da sola crea il maggior PIL e rivaleggia da tempo con Milano per la produzione economica. Ovviamente le bellezze artistiche della città eterna spaziano lungo 2500 anni di storia vissuti sempre da protagonista, con l’intermezzo del medioevo, quando pur essendo la sede della Cristianità, la capitale aveva perduto molto del suo prestigio di sede dell’Impero. Un’altra bella città del sud, che contraddistingue opportunamente il carattere caloroso ed espansivo dei meridionali è sicuramente Napoli, terza città italiana in ordine di popolazione, e anch’essa con una storia millenaria alle spalle.

Vera porta del Sud Italia, Napoli è il cuore della Campania, una regione che presenta una spettacolare combinazione di bellezze artistiche e geologiche, insistendo su un’area vulcanica, che ha contribuito a modellare i luoghi, ma anche i caratteri un po’ superstiziosi e fatalisti. Napoli è caotica che si ama e si odia allo stesso tempo, che però viene da un decennio abbondante di rinnovi, come testimoniano le belle stazioni della linea metropolitana. La costa a sud di Napoli, circondata da un cumulo di scogli ed isolotti di straordinaria bellezza, è famosa in tutto il mondo. Positano, Amalfi, Sorrento, Capri, Ischia sono solo alcuni dei nomi che attraggono ogni anno milioni di turisti. Ma non mancano spunti di interesse in Salerno, bella città sdraiata sul suo notevole lungomare, e all’interno, da Caserta verso l’Irpinia e il Sannio (Avellino e Benevento).

La Puglia è una lunga striscia di terra soleggiata, che funge da capo e porta verso l’Oriente, con centri balneari e cittadine dal sapore normanno, che si fondono in un insieme di sapori e colori tipicamente mediterraneo. I pugliesi sono poi estremamente ospitali e vi faranno sentire a casa vostra. In Basilicata, una piccola regione incastonata al centro della parte meridionale brilla lo splendore di Matera, la città dei Sassi, che si lascia ammirare specialmente nelle giornate fresche. In Sicilia e Calabria mare e montagna si fondono.

La Calabria si allunga tormentata verso Reggio, con la sua vista sullo stretto e le sue belle località marinare. In Sicilia tutto si contraddice: ma la visione dell’Etna sopra Catania sembra portare pace. Notevole è anche la Valle dei Templi ad Agrigento, con le isole di Lampedusa e Pianosa poco lontane. Meritano una visita a parte Palermo e Siracusa, città d’altri tempi, che vivono sulla loro pelle tutto il carattere forte e verace degli abitanti di questa magnifica isola.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *