Enzo Miccio wedding planner: storia e curiosità

Enzo Miccio è conosciuto da tutti come un famoso planner di matrimoni, di eventi, ma anche come fautore del buon gusto in fatto di moda e paladino del galateo. Ma non tutti lo conoscono veramente. Andiamo a scoprire qualcosa in più sul suo conto e su come ha raggiunto la fama nel suo settore, sbarcando sulla televisione italiana come uno degli esperti più consultati quando si tratta di presentarsi bene in ogni occasione.

Biografia

Vincenzo Miccio è nato il 5 maggio del 1971 in un piccolo paese alle pendici del Vesuvio e si trasferisce poco lontano crescendo a Boscotrecase, un altro comune in provincia di Napoli. Quando più in là raggiunge Milano, nota come la capitale della moda, frequenta le lezioni all’Istituto europeo di design specializzandosi nell’organizzazione di sfilate ed eventi legati alla moda, collaborando anche con l’ufficio stampa di una rivista milanese che tratta del tema, ma anche con altre testate importanti creando dei fotoreportage sull’arredo dei tavoli durante i ricevimenti nuziali e sulla moda in voga degli abiti da sposa. Più in là ottiene una collaborazione con la rivista White sposa come designer per la rubrica di table design consacrando così il suo debutto nel mondo dell’organizzazione dei matrimoni, fondando in seguito anche la sua prima società come Wedding Planner. In televisione lo si conosce principalmente per una sede di show dal 2005 in poi sul canale Real Time da prima con il programma “Wedding Planner” e, successivamente, sempre sullo stesso canale, conduce con Carla Gozzi il programma “Ma come ti vesti?!” con lo scopo di modernizzare il contenuto nell’armadio della protagonista che chiede il loro aiuto. Nell’anno 2009 istituisce la propria accademia di Wedding and Event planner dove impartisce anche lezioni come consulente di immagine. Due anni dopo si occupa di una rubrica nella rivista Diva e Donna e nel 2012 pubblica il romanzo Cercando Grace ispirandosi all’icona di eleganza per eccellenza Grace Kelly. Nel 2013 conduce “L’eleganza del maschio” in cui si fa dispensatore di consigli in fatto di eleganza e galateo adatti ad un pubblico maschile, definito da lui stesso “sempre più gretto”, sul canale Real Time. L’anno dopo partecipa a un edizione di “Ballando con le stelle” facendo coppia con la ballerina Alessandra Tripoli. Nel 2015 partecipa come giurista a notti sul ghiaccio e nello stesso anno comincia a condurre “Diario di un wedding planner” ancora su Real Time. Nel 2016 nel 2017 partecipa alla giuria di “Miss Italia” e anche nello show “Pequenos Gigantes”, condotto da Belen Rodriguez. Il 2018 per Enzo ha un’ulteriore svolta nella sua carriera: partecipa come se stesso, nel ruolo di wedding planner gay, nel film “Puoi baciare lo sposo”, un lungometraggio con attori partenopei che promuove il matrimonio per le coppie di fatto.

Curiosità

Nel 2016 Enzo Miccio si proclama omosessuale nello stesso anno in cui ha avuto una relazione con il collega Riccardo Marenghi, ormai conclusa. Attualmente ha un compagno francese, Laurent.

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi