Palazzo ducale Sassuolo: dove si trova? È aperto al pubblico? Orari e costi

L’Italia ha molti turisti annualmente si durante le stagioni invernali che durante l’estate. Ogni città è piena di storie e curiosità, molti artisti sono nati qui e hanno lasciato un impronta che è ancora studiata e ricordata sui libri di storia dell’arte. I monumenti come le statue e i palazzi si possono vedere tranquillamente fuori in ogni prospettiva e decorazione fatta per rendere unica questa opera d’arte, per le seconde inoltre è possibile anche poterci entrare al loro interno e ammirare da dentro. Uno di questi palazzi che si possono visitare sia da dentro che da fuori è il Palazzo ducale a Sassuolo, in provincia di Modena.

Dove si trova?

Il Palazzo ducale di Sassuolo, come scritto prima, si trova a Sassuolo in provincia di Modena, nella regione Emilia Romagna. Venne costruito nel 1458 da un marchese di Ferrara chiamato Borso d’Este, questo palazzo è una vera e propria roccaforte di 3 piani, venne decorato da vari artisti sia italiani come Baldassarre Bianchi, Michelangelo Colonna, Guercino e anche stranieri come il francese Jean Boulanger.

Il palazzo passò a vari principi dopo la sua costruzione, anche perché all’inizio era a Modena la capitale del Ducato di Reggio, dopo il 1620 da castello divenne proprio un Palazzo ducale dal duca Francesco d’Este, all’interno infatti risiede un suo ritratto.

All’entrata sono presenti due importanti statue che raffigurano Nettuno, Dio greco del mare, e Galatea, ninfa greca del mare che assiste i marinai, queste due statue furono create su commissione dallo scultore Antonio Raggi. All’interno è presente una bellissima e preziosa cappella dedicata al Patrono d’Italia San Francesco d’Assisi.

Questo palazzo ducale ora è una bellissima Galleria, chiamata anche Galleria Estensi di Modena e molti quadri sono conservati lì per essere esposti al pubblico di turisti e abitanti del posto, famosa è anche la fontana dedicata sempre al Dio greco Nettuno, le statue accompagnano i visitatori dall’inizio alla fine del tour. È presente anche un grande parco chiamato parco ducale che non solo è di grandi dimensioni, ma sono presenti molte altre statue a decorare questo posto all’aperto.

Alcuni dei quadri presenti in questa galleria sono:

  • il Dio Bacco, Dio romano del vino, opera di Boulanger;
  • tele su principi estensi a cavallo di Ludovico Lana;
  • il quadro che raffigura Alfonso d’Este in armatura di Dosso Dossi.

È aperto al pubblico?

Sì, il Palazzo ducale è aperto al pubblico ma ad orari e giorni precisi, è pur sempre un museo e come tale bisogna seguire le regole di sicurezza. Per prenotare una visita è indispensabile visitare il sito su internet.

Orari e costi

Gli orari per poter accedere al museo sono i seguenti:

  • Lunedì: Chiuso.
  • Martedì: 10–13/15–19.
  • Mercoledì: 10-13/15-19.
  • Giovedì: 10–13/15–19.
  • Venerdì: 10–13/15–19.
  • Sabato: 10–13/15–19.
  • Domenica: 10-13/15-19.

Durante le festività e le festività più importanti l’orario può variare oppure essere chiuso del tutto. Se si desidera una visita guidata all’interno del castello è possibile dirlo al momento della prenotazione e scegliere l’orario più comodo dalle 9 fino alle 17, da aprile a novembre le visite prenotate la seconda e quarta domenica del mese, dalle 10.30 fino alle 17 saranno gratuite. Il prezzo del biglietto intero è di 6 €, mentre ridotto per bambini e anziani con l’abbonamento speciale è di 3 €.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi