I giocatori italiani vincitori del Pallone d’oro

Il Pallone d’oro è un premio calcistico che viene assegnato al miglior giocatore dell’anno. Istituito per la prima volta nel 1956, da parte della rivista francese France Football, e dal 2010 anche dalla FIFA.

Con quali criteri viene assegnato il premio

Questo premio, dal 1956 al 2006, veniva assegnato al miglior calciatore europeo di una squadra europea, e dal 2007 ad oggi lo si può conferire al miglior giocatore del mondo.

In base al suo Regolamento, redatto nel 1994, il miglior giocatore va scelto in base all’insieme delle sue prestazioni, sia individuali che all’interno della squadra, del suo valore per il talento e il fair play, la carriera, il suo carattere e il carisma che dimostra.

Nel 2016 e nel 2017, è stato assegnato al portoghese Cristiano Ronaldo, seguito (sempre nelle due edizioni) dall’argentino Lionel Messi, entrambi giocatori di squadre spagnole, il Real Madrid e il Barcellona.

I migliori giocatori italiani

Il primo italiano ad aver vinto il Pallone d’oro, è stato Omar Sìvori (1935-2005), giocatore ed allenatore italo-argentino, che allora giocava con la Juventus. Sìvori vinse la sesta edizione di questo premio, nel 1961, con 46 punti, seguito dallo spagnolo Luis Suàrez, della squadra dell’Inter, e l’inglese Johnny Haynes.

Gianni Rivera, centrocampista del Milan, fu il secondo italiano a vincere il premio nel 1969, con 83 punti. L’anno seguente si guadagno anche il titolo di vice-campione mondiale, con la nazionale dell’Italia.

Dopo Rivera, dovettero passare oltre dieci anni, prima che un altro italiano vinse il premio, e nel 1982, con 115 punti, fu il turno di Paolo Rossi, che in quegli anni ricoprì il ruolo di attaccante nella squadra della Juventus.

Nel 1993, fu Robert Baggio, attaccante della Juventus, a vincere il premio, totalizzando 142 punti e, come Gianni Rivera, l’anno successivo divenne vice-campione mondiale. Con 173 punti, nel 2006, fu Fabio Cannavaro, difensore del Real Madrid, a quel tempo, a vincere il Pallone d’oro.

Anche se finora sono stati solo in cinque, i giocatori italiani che hanno vinto il Pallone d’oro, i calciatori del Bel paese sono spesso rientrati tra i primi tre posti. Ad esempio, Gianni Rivera, nell’albo d’oro, arrivo al secondo posto nel 1963, con 53 punti. Venti punti in meno del vincitore di quell’anno, il russo Lev Yashin.

Per quanto riguarda le squadre, come si può notare la maggior parte dei giocatori italiani che hanno vinto il premio, sono per lo più della Juventus.

Dal 2006 al 2017, gli italiani non hanno più vinto un Pallone d’oro, ma non si sa ancora cosa può riservare il 2018.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi