Migliore dieta per dimagrire due chili in un mese

Non sempre una persona si sente a proprio agio con il suo corpo e dunque per questo motivo decide di intraprendere una dieta per cercare di perdere i chili di troppo. Ma anche per quanto riguarda la dieta bisogna seguire delle regole ben precise se si vuole che essa abbia gli esiti sperati.

Perdere due chili in un mese è un traguardo che si può raggiungere, come ogni cosa d’altronde, solo con la forza di volontà. E per questo è necessario seguire delle regole. Innanzitutto è necessario fare una buona prima colazione, in quanto essa è il pasto principale di tutta la giornata, perchè prepara il metabolismo a consumare tutto il cibo che viene mangiato nel corso del giorno. Al contrario se si non si fa una buona colazione, il metabolismo effettua una sorta di risparmi energetico.

Un altro consiglio è quello di bilanciare al meglio in ogni pasto carboidrati, proteine, grassi, frutta e verdura. Mangiare cibo solo di carboidrati non è una buona cosa, in quanto gli zuccheri presenti vengono assorbiti rapidamente. Se invece vengono aggiunti grassi, frutta, verdura e proteine, l’assorbimento degli zuccheri viene rallentato, la digestione è un po’ più lunga e la glicemia resta basta per un maggiore periodo di tempo, dandoci così la sensazione di essere sazi.

Una cena leggera può essere un altro consiglio importante, in quanto favorisce anche un sonno tranquillo (si deve dormire almeno 6/8 ore a notte) e inoltre, come detto all’inizio, consente di svegliarci con appetito in modo tale da poter fare un’abbondante colazione.

Altro fattore fondamentale è quello di bere almeno due litri di acqua al giorno, possibilmente lontano dai pasti e distribuite in modo uniforme. Sempre per quanto riguarda il bere, è necessario eliminare totalmente l’alcool (che affatica il fegato) e sostituirli invece con centrifugati, succhi (senza zuccheri) e spremute.

Tornando invece al cibo: si consiglia di eliminare dalla tavole il sale o almeno limitarne l’uso, sostanzialmente perchè provoca gonfiore. Non solo il sale che viene usato per il condimento, ma anche quello presente in determinati cibi come gli affettati, i formaggi, i prodotti in scatola, formaggi e via dicendo che dunque non devono più essere presenti nei pasti. E’ preferibile anche una cottura alla piastra, ai ferri o a vapore e un condimento del cibo semplice. E come detto in precedenza, aumentare le dosi di frutta, verdura e cereali integrali che aiutano la funzionalità intestinale e risultano essere anche nutrienti in modo tale da non far arrivare improvvisi attacchi di fame.

Ultimo, ma non meno importante: per fare in modo di perdere due chili al mese è necessaria anche una costante attività fisica. Che significa fare sport quattro volte a settimana con sedute di un’ora oppure tutti i giorni con sedute di mezz’ora.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi